LIFESTYLE
Barba: come scegliere quella giusta
Scritto il 2014-01-21 da danilat su Benessere

Fonte: static.qnm.it

Anche gli uomini seguono le tendenze, che si tratti di abiti, accessori o beauty trend, anche a loro piace, in un certo senso, seguire le mode. Come un taglio di capelli ben fatto può far risaltare il fascino di un uomo, anche la barba, è quel dettaglio che può realmente cambiare la fisionomia del viso, può rendere un uomo più attraente, ma anche no. Dunque la domanda sorge spontanea, ma la barba sta bene proprio a tutti? Non esattamente, sicuramente sta meglio ad alcuni più che ad altri, va bene per chi ha i lineamenti troppo marcati e vuole addolcirli, ma può non essere adatta a chi invece ha un viso leggermente più paffuto, in ogni, caso che piaccia o meno, bisognerà scegliere il tipo di barba più adatta al viso.

Quali tipi di barba

Chi non si è mai fatto crescere la barba, di fatto, non può avere le idee chiare ne avrà una barba molto folta, almeno per cominciare. In questi casi l’opzione migliore è lasciarla crescere in modo naturale, ritoccandola sui punti critici, quindi attorno a bocca e mento. La barba incolta è molto di tendenza e sta bene praticamente a tutti, con la sola eccezione di quelli che hanno il mento particolarmente pronunciato.  Né troppa né troppa poca, il pizzetto è un evergreen per tutti quelli che non amano il viso troppo pulito ma che non si vedono bene neppure con la barba completamente incolta. E’ senza dubbio più impegnativo perché necessita ritocchi continui, e sen ben curato può rivelarsi una scelta molto elegante. Il caso più estremo, la barba “completa”, sta bene a tutte le età ma se troppo folta tende a invecchiare o ad apparire poco curata. Una pura scelta estetica molto utile anche in caso di imperfezioni, problemi dermatologici o cicatrici.

Viso rotondo o squadrato

In entrambi i casi la barba può rivelarsi un utile rimedio per rimarcare il profilo del viso in caso di rotondità eccessiva, o al contrario arrotondare gli angoli di un volto molto squadrato, nel primo caso bisognerà sfoltire vicino al mento curando per bene il pizzetto, nel secondo  bisognerà marcare gli angoli del viso partendo dalle basette e andando verso il mento.

Viso ovale o triangolare

Chi ha un viso ovale può solo ritenersi fortunato perché può letteralmente portare qualunque tipo di barba, non avete che l’imbarazzo della scelta, chi invece ha un viso triangolare dovrà far crescere la barba soprattutto nella zona del mento quindi curando molto il pizzetto.

Triangolo invertito e diamante

Chi ha un viso a triangolo invertito, quindi molto spigoloso e affusolato verso il mento, dovrà concentrarsi soprattutto su baffi e basette, chi invece ha un profilo “prezioso” come il diamante potrà far crescere la barba proprio dalle guance verso il mento giusto per smussare un po’ gli spigoli.

E tu, come la porti la barba?


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2023 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018