LIFESTYLE
Tutti i Post
Audi RS 6 Avant unisce potenza e design grazie, sia all'adozione di un motore V8 biturbo ad iniezione diretta, che alla scelta di materiali hi-tech per la realizzazione di chassis e carrozzeria di alto profilo. La società automobilistica tedesca, appartenente al gruppo Volkswagen, è pronta così ad un'ardua battaglia in un settore ricco e difficile come quello delle automobili ad alte prestazioni. Nata come versione sportiva dell'Audi A6, ed in particolare dell'Audio A6 Avant, il nuovo gioiello di Ingolstadt introduce esteriormente interessanti novità. Oltre alla presenza di sottoporta, parafanghi e passaruota posteriori più larghi, ciò che colpisce maggiormente è l'eleganza del cofano motore allungato e la presenza, sia della griglia single frame smussata in alto, che dei paraurti RS con prese d'aria ampliate. La parte posteriore presenta gruppi ottici scuriti, uno spoiler al tetto ed un paraurti rivisitato. Front Blade, calandra single frame e calotte dei retrovisori esterni sono solo alcuni dei dettagli che impreziosiscono la nuova Audi RS6 Avant. !function(a,b,c){var d=a.getElementsByTagName(b)[0];a.getElementById(c)||(a=a.createElement(b),a.id=c,a.src=("https:"==document.location.protocol?"http://player-services.goviral-content.com".replace(/^http\:/,"https:"):"http://player-services.goviral-content.com")+"/embed-code/index/find?placementVersionId=24413782999251515884",d.parentNode.insertBefore(a,d))}(document,"script","gv_script_24413782999251515884"); Grande attenzione è stata posta anche nella realizzazione degli interni al fine di offrire, al guidatore, il maggior confort possibile. Audi ha quindi deciso di inserire un computer di bordo dotato di un grande display a colori, il quale si aggiunge ai diversi strumenti circolari presenti nel cruscotto contraddistinti da quadranti neri, scale bianche e lancette rosse. La RS 6 Avant, oltre all'estetica decisamente accattivante, offre una potenza di 560 CV (412 kW) ed una coppia di 700 Nm. Oltre al potente motore V8 biturbo da 3.993 cc, le eccezionali prestazioni sono garantite dalla presenza di ben 2 turbocompressori Twin Scroll alloggiati al centro della V di 90 gradi che rendono possibile un'accelerazione da 0 a 100 Km/h in appena 3,9 secondi. Un'elevata potenza che tuttavia si accompagna a un consumo medio di circa 9,8 litri di carburante ogni 100 Km. Sponsored by Audi

Motori

La Sport Coupè 3 porte SEAT Nuova Leon SC è l'ultima vettura proposta dalla celeberrima casa automobilistica spagnola. L'azienda, fondata oltre 60 anni fa ed oggi parte integrante del gruppo Volkswagen, ha deciso di puntare sulla sportività, offrendo prestazioni elevate abbinate ad un'estetica accattivante, I progettisti della nuova SEAT Leon SC hanno concentrato le proprie energie per ottenere un design dinamico in grado di garantire un'esperienza di guida unica ed assai fluida. Rispetto alla versione a 5 porte, la nuova Leon SC 3 porte presenta un passo più corto di ben 35 mm, rendendo la silhouette della Leon SC decisamente più slanciata. I gruppi ottici formati da fari full LED ed il frontale più aggressivo la rendono prevalentemente indicata ad un target giovane. Essendo costruita sullo stesso pianale modulare adottato dalla Volkswagen Golf 7, la nuova Seat presenta interni spaziosi ed un bagagliaio da 380 litri, il più capiente dell'intera categoria come ben specificato nell'apposito sito Internet Seat. Al comfort si aggiunge un'elevata sicurezza grazie ad una dotazione tecnologica nettamente superiore a quella offerta dalla Leon 5 porte. Oltre ai sistemi di infotainment e navigazione satellitare, la nuova SEAT presenta sistemi per la selezione della modalità di marcia ed il riconoscimento della stanchezza del guidatore. L'adozione di particolari sospensioni inoltre, aiuta a mantenere un'incredibile stabilità anche in strade irregolari. Particolarmente interessante è il sistema Lane Assist che, utilizzando una telecamera, prende il controllo sul servosterzo elettromeccanico al fine di correggere la traiettoria ed evitare, al guidatore, che la linea di segnalazione della corsia venga sorpassata. Alla stessa telecamera è affidata l’accensione automatica delle luci abbaglianti quando necessario. Le motorizzazioni, tutte con turbo e ad iniezione diretta, sono ben sette, delle quali 3 TSI a benzina e 4 TDI a gasolio, con potenze che variano dagli 86 CV ai 184 CV. Sponsored by SEAT

Motori

Nuova Toyota Rav4 più grande, confortevole ed ecologica rispetto alle versioni precedenti. Il Suv, che nel 1994 è stato pioniere di questo nuovo settore grazie alle sue oltre 4,5 milioni di unità in tutto il mondo, giunge finalmente alla sua quarta edizione e si appresta a conquistare il mercato. La Toyota Rav4 presenta un interessante restyling a partire da un'apertura trapezoidale sul paraurti che comprende una griglia posta tra i fari con luci diurne a LED. La linea di cintura, decisamente più pronunciata, viene sovrastata dai montanti centrale e posteriore, di colore nero, che demarcano l'ampliamento della superficie vetrata. Gli interni della Rav4 Toyota risultano molto apprezzati sia in termini di qualità dei materiali utilizzati sia in merito alla disposizione della strumentazione di bordo. All'aumento delle dimensioni, 4,57 metri di lunghezza e con un incremento di 3 centimetri in larghezza ed 1 centimetro in lunghezza, corrisponde un aumento della capacità di carico complessiva che arriva fino a 1746 litri. !function(a,b,c){var d=a.getElementsByTagName(b)[0];a.getElementById(c)||(a=a.createElement(b),a.id=c,a.src=("https:"==document.location.protocol?"http://player-services.goviral-content.com".replace(/^http\:/,"https:"):"http://player-services.goviral-content.com")+"/embed-code/index/find?placementVersionId=7416248813662948381486650",d.parentNode.insertBefore(a,d))}(document,"script","gv_script_7416248813662948381486650"); La nuova Rav4 sarà disponibile in tre diverse motorizzazioni. Il motore 2.0 D-4D, destinato solo alla versione a due ruote motrici, adotta il sistema Stop&Start che permette un risparmio tra consumi ed emissioni, garantisce una potenza di 124 cv. (91 kW). Il motore benzina 2.0 16 valvole, sviluppa una potenza di 151 cv mentre il diesel 2.2 D-4D da 2.2 offre ben 150 cv. Sponsored by Toyota Italia

Motori

Ford Fiesta è una delle auto più longeve e di successo di tutto il mondo. 15 milioni di vetture vendute e oggi una nuova versione che punta tutto su design e innovazione. La nuova Ford Fiesta si rivolge a un pubblico ampio, giovane e meno, e comunica anche attraverso i social network. Sulla pagina ufficiale Facebook di Ford Fiesta arriva la campagna 24 ore. Siamo tutti invitati a partecipare, in modo creativo e divertente. È infatti possibile accedere attraverso il proprio profilo e con l'applicazione ideata esclusivamente per Facebook creare un divertente video da condividere poi sulla propria bacheca. Tema del video? Nuova Ford Fiesta. 24 Ore. E tu cosa faresti? Tante infatti le cose da fare grazie alla nuova auto targata Fiesta, grazie alle innovazioni tecnologiche che presenta e alle sue ottime prestazioni, presentate sul sito ufficiale Ford. La nuova Ford Fiesta è disponibile in versione 3 o 5 porte, con un design rinnovato nella griglia anteriore trapezoidale, i fari tagliati a laser, le luci diurne a led e le dinamiche curvature della carrozzeria. Le novità sono anche all'interno, con interni di alta qualità e comfort, che ben rivestono le tecnologie dell'auto: SYNC, sistema di connettività e comandi vocali cui collegare smartphone e lettori digitali per una guida sicura; Active City Shop, per aiutare il guidatore ad evitare incidenti a basse velocità; Emergency Assistance che chiama automaticamente i soccorsi; MyKey per impostare massima velocità, volume dell'audio e altri setting per proteggere i più giovani alla guida. Voi cosa fareste in 24 ore con una macchina così? Provate a realizzare il vostro personale video sulla pagina Facebook della nuova Ford Fiesta e condividetelo con i vostri amici. Come hanno fatto i dj radiofonici Federico Russo e Marisa Passera nel video 24 hours with the new Ford Fiesta, che potete vedere qui sotto. Pronti a condividere con gli amici lo stile di vita e di guida della nuova Ford Fiesta? Sponsored by Ford Fiesta

Motori

Farsi notare con la propria auto può essere una prerogativa di tanti automobilisti che quando scelgono un’auto puntano dritto alla distintività, allo stile unico e ad un carattere deciso. Un insieme di qualità che sono racchiuse alla perfezione dalla nuova Toyota Auris. La piccola vettura nipponica è frutto di una nuova visione della Casa automobilistica giapponese che ha spinto in innovazione e design, esaltando contemporaneamente i principi fondamentali di Toyota, come l’affidabilità, la durata e la qualità che vengono interpretati sempre in maniera esemplare in ogni modello che viene fuori dagli stabilimenti del costruttore nipponico. Design e architettura del veicolo si integrano alla grande nella nuova Toyota Auris grazie ad un lavoro sinergico tra i designer e gli ingegneri della Casa giapponese. Diverse le novità in termini di ottimizzazione della gestione del peso e del miglioramento della trasmissione. La nuova Auris così diventa una vettura non solo di grande stile e impatto estetica ma anche una soluzione avanzata in termini di efficienza. Uno dei punti forti della vettura sta proprio nell’imponente riduzione dei consumi garantita ancora di più nella versione Full Hybrid. A tutto questo si aggiungono innovazioni anche nelle sospensioni del veicolo, totalmente nuove, che offrono un comfort di guida senza precedenti. La Toyota Auris Full Hybrid offre prestazioni davvero interessanti, basti pensare che emette solo 87 g/km di CO2 nel ciclo combinato, livello più basso della sua categoria, che diventano zero quando la vettura funziona in modalità elettrica. Tre le principali novità della nuova Auris che la rendono ancora più appetibile: il sistema Hybrid Synergy Drive che consente di ottimizzare al massimo il rapporto tra la velocità dell’auto e i regimi del motore; il sistema Touch & Go Plus che rende il sistema multimediale di Toyota ancora più completo e tecnologico con l’aggiunta di nuove funzionalità ed opzioni; il sistema Simple Intelligent Park Assist ( SIPA) che grazie a una telecamera sul retro della vettura ai sensori sul paraurti anteriore consente il parcheggio perfetto ed automatico in ogni situazione. Articolo sponsorizzato

Motori


Questa opera è pubblicata nel rispetto delle licenze Creative Commons.

© 2019 Nanalab S.r.l.. Tutti i diritti riservati.

P.IVA 09996640018